Archivio Categoria: eventi

25 aprile 2018

Mai più fascismi

28 ottobre 2017 – l’antifascismo in marcia

Crema, Piazza Duomo, ore 10 – 19

95 anni fa i fascisti marciarono su Roma con l’intento di istituzionalizzare la loro ideologia di violenza e morte. Oggi qualcuno tenta di riportare indietro l’orologio della storia per ricostituire un’Italia incivile, del razzismo e dello squadrismo.
L’ANPI dice No. E per riaffermare il valore dell’antifascismo promuove una “marcia” di iniziative che realizzerà in tutta Italia assieme alle associazioni, ai partiti e ai movimenti democratici Tutte le info su www.anpi.it

Resistenza in festa – Monticelli d’Ongina, 2017

Da una antica prima festa del lavoro alla Liberazione

ANPI Sezione “Salvador Allende” di Cremona
con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona

“Da una antica prima festa del lavoro alla Liberazione”

le canzoni, i canti e le musiche partigiane, i ricordi della strada come rivisitazione di un tempo indimenticabile della nostra storia

ALLE ORE 20,30 DI GIOVEDÍ 25 MAGGIO
IN VIA BISSOLATI DAVANTI ALLA CASA N. 21

La Cremona che c’era e quella che è rimasta. Le mura, le strade, la chiesa, la piazzetta, la gente, e i ragazzi. L’antico mattatoio comunale e la fabbrica del ghiaccio. In quel tratto di strada dove la Cremonella scorre tombata, fra la caserma Manfredini ed il Corso, anche la storia è passata. Noi eravamo lì senza sapere che ci fosse anche lei. Le non dimenticate persone.

Continua »

Presentazione di “Zone di guerra, geografie di sangue. Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945)”

Sabato 6 maggio ore 17:00, Circolo Arci “Carlo Signorini”
Via Castelleone, 7 Cremona
con/vers/azione con:
Giorgio Luzzini, Presidente Sezione ANPI “S. Allende”
Giuseppe Azzoni, curatore della sezione sulle stragi a Cremona e provincia
Gian Carlo Corada, Presidente Provinciale ANPI
Emanuela Ghinaglia, Presidente Arci Cremona

Al termine dell’incontro sarà distribuito un opuscolo con la scheda dell’Atlante riguardante la nostra Provincia.

La pubblicazione a cura di Gianluca Fulvetti e Paolo Pezzino (edizioni “Il Mulino”) dal titolo “Zone di guerra, geografie di sangue – Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (1943-11945)” ha documentato un aspetto particolarmente drammatico della lotta di Liberazione del nostro paese: le stragi nazifasciste che hanno visto la popolazione civile vittima di crimini e massacri. Oltre agli eccidi tragicamente noti, come quelli di Monte Sole e di Sant’Anna di Stazzema, il periodo compreso fra l’8 settembre 1943 e la fine della lotta di liberazione ha visto cadere sotto il fuoco tedesco e fascista un numero spaventoso di persone inermi e estranee alla lotta partigiana, vittime di rastrellamenti. Molti di questi episodi non erano stati finora indagati a fondo e forniscono informazioni sulla strategia di guerra dei nazisti e sul ruolo dei fascisti repubblicani; il lavoro di ricerca ha analizzato oltre cinquemila casi di violenza contro la popolazione civile, i contesti nei quali le stragi ebbero luogo, le strategie di sopravvivenza dei civili. Il volume contiene un apparato cartografico che illustra le fasi principali del conflitto.

Sulle nuove destre

Destre europee e legami con neofascismo e neonazismo – il “web nero”
venerdì 3 febbraio 2017 ore 17
Sala Eventi – Spazio comune, piazza Stradivari, Cremona
Relatori:
Saverio Ferrari, scrittore ed esperto dei movimenti dell’estrema destra
Marinella Mandelli, studiosa dell’Osservatorio Democratico sulle nuove destre
Introduce:
Gian Carlo Corada. presidente ANPI provinciale Cremona

Commemorazione di Luigi Ruggeri “Carmen” – 2016

Il prossimo 24 settembre ricorre il 72° anniversario del giorno in cui venne fucilato, a Pozzaglio, Luigi Ruggeri “Carmen”. Era nato nel 1920 a S. Martino in Beliseto, poi residente a Cremona e sottufficiale della Guardia di Finanza.
Venne purtroppo sorpreso e catturato dai fascisti a Pozzaglio il 20 settembre, subì senza cedimento le sevizie e torture dell’UPI a Villa Merli e venne fucilato all’alba del 24 settembre 1944.

La ricorrenza verrà, per iniziativa dell’ANPI, dell’ANPC, dell’Associazione Nazionale Divisione Acqui e dei Comuni di Pozzaglio e di Cremona, così ricordata:
domenica 25 settembre 2016
Ore 9,45: Commemorazione in Comune durante la quale il maestro Graziano Bertoldi donerà alla Amministrazione comunale un ritratto di Carmen.
Ore 11,00: ritrovo davanti al Municipio di Pozzaglio per recarsi in corteo davanti alla lapide sita sul luogo della fucilazione, deposizione di fiori da parte del Sindaco.

Pagina 1 di 912345...Ultima »