Archivio Mensile: dicembre 2014

Grazie a Ernesto, Antonio, Gaetano e Luigi

Domenica 30 novembre a Crema presso lo stadio Voltini sono stati commemorati i Partigiani Luigi Bestazza, Ernesto Monfredini, Antonio Pedrazzini e Gaetano Paganini nel settantesimo della fucilazione avvenuta per mano dei fascisti.
La cerimonia, toccante e partecipata, ha avuto luogo laddove i quattro furono uccisi.
Erano presenti rappresentanti dell’Anpi di Cremona e dei luoghi di provenienza dei partigiani caduti e rappresentanti delle istituzioni.
I ringraziamenti dell’Anpi provinciale vanno alle istituzioni cremasche e a Paolo Balzari, presidente della sezione Anpi di Crema per aver organizzato l’evento e per aver saputo creara l’atmosfera giusta per un’occasione così importante e sentita.

Crema, 30 novembre 2014

Il discorso commemorativo del Presidente dell’Anpi Provinciale, Mariella Laudadio

Vi porto il saluto dell’Anpi della nostra provincia, l’associazione che da 70 anni cerca di tener vivo il ricordo dei Partigiani e degli ideali per i quali tanti, nelle nostre zone, lottarono e persero la vita.
Poco meno di 70 anni fa, mentre altri italiani decisero che avrebbero cercato “la bella morte” sotto insegne funeste e liberticide, fuorviati ed illusi da vent’anni di dittatura, Ernesto, Antonio, Gaetano e Luigi si diedero alla macchia nell’Oltre Po pavese per cercare invece la vita, fatta di libertà e dignità; ed anche se la loro, di vita, finirono per perderla, regalarono a noi un Paese nuovo, con una Costituzione democratica ed antifascista.
Questa la differenza, profonda e decisiva, fra i nostri quattro giovani e quelli che li uccisero dopo averli torturati: la differenza fu tutta nella scelta. Continua »