Archivio Mensile: aprile 2016 - Pagina 3

Togliatti a Cremona (su repubblica, religione e voto alle donne)

(Lavoratori in arrivo per la manifestazione con Togliatti nel 1946 - Archivio fotografico Cgil Cremona)

Quel 1946 della Repubblica e della Costituente: a Cremona settanta anni fa (4)

Il segretario nazionale del PCI Palmiro Togliatti parlò due volte alla popolazione cremonese. La prima fu il 26 marzo 1946, nella storica campagna elettorale per la Repubblica e la Costituente che si concluse il 2 giugno. La seconda fu il 10 marzo 1957, amministrative per il Comune di Cremona (fuori turno e che politicamente assumevano anche rilievo nazionale). Ambedue le manifestazioni si possono definire tra le più imponenti della storia cittadina per la partecipazione popolare. Nel suo 70° anniversario parliamo qui della prima, quando a fine marzo ’46 circa 40.000 persone (giunte anche dalla campagna con carretti e biciclette…) riempirono piazza Marconi e le vie adiacenti.
Aprì la manifestazione Giuseppe Gaeta, segretario provinciale del partito comunista, che sottolineò quanto aveva detto Antonio Gramsci davanti al tribunale fascista: voi condurrete l’Italia alla rovina, un giorno saranno i comunisti a salvarla. Ciò si è avverato, proseguì Gaeta, col grande contributo dato dai comunisti alla Liberazione e con quello che essi stanno ora facendo, insieme alle forze sinceramente antifasciste, “per la rinascita della nazione armati di buona volontà, spirito di sacrificio, comprensione dei problemi che angosciano il popolo italiano, con ordine e disciplina, nella legalità…” Continua »

Pagina 3 di 3123